Proposta piani di lottizzazione privata in variante

...

Cos'è
Proposta piani di lottizzazione privata in variante: variazione intervento edilizio-urbanistico già approvato

Requisiti
Possono presentare la proposta i proprietari delle aree interessate e/o in possesso del titolo abitativo  (Permesso di costruire - DIA)

Come fare
È necessario presentare al Protocollo Generale un'istanza in bollo, nella quale si indicano:
- le generalità del richiedente
- le aree interessate
- i riferimenti legislativi.
La proposta deve essere inoltrata dal proprietario delle aree interessate.

Bisogna allegare:
- elaborati progettuali ai sensi della legge, in cinque copie;
- documentazione attestante la proprietà;
- relazione geologica e vegetazionale (se necessario) ai sensi della L. 64/1974 e D.G.R. 2649/1999 redatte da professionisti iscritti ai rispettivi albi professionali;
- analisi del territorio (SE NECESSARIO) ai sensi delle LL.RR. 1/1986 e 59/1995 redatta da un perito demaniale iscritto all'albo;
- studio di Inserimento Paesistico redatto ai sensi della L.R. 24/1998, solo in caso di aree soggette a vincolo paesaggistico (SE NECESSARIO).

Consegnare la richiesta a:
Protocollo Generale

In quanto tempo
Massimo 120 giorni in presenza di Permesso di costruire. Massimo 30 giorni in presenza di DIA

Quanto costa
Diritti di segreteria

A chi rivolgersi: Patrizia Cicerchia