CONTRIBUTO FONDO SOCIALE TARI 2019

...

28/11/2019

SI RENDE NOTO CHE,

Con Deliberazione della Giunta Municipale n° 103  del  26/11/2019,  sono stati approvati i criteri d’accesso al  Fondo TARI, fissando, in ossequio alla normativa ad oggi  vigente, la soglia generale di povertà secondo i criteri  di cui al Reddito di Cittadinanza, quale forma universale 
di contrasto alla povertà; pertanto l’importo dell’ISEE in corso di  validità per accedere al beneficio è fissato  in un valore inferiore o uguale a 9.360,00 euro, 
Gli aventi diritto avranno una riduzione nei seguenti termini;

  •  per i redditi da Euro 0,00 ad Euro 1.000,00, verrà effettuato uno sgravio pari al 50% dell’imposta dovuta;
  • per i redditi da Euro 1.001,00 ad Euro 3.000,00, verrà effettuato uno sgravio pari al 40%
  • dell’imposta dovuta;
  • per i redditi da Euro 3.001,00 ad Euro 6.000,00, verrà effettuato uno sgravio pari al 30%
  • dell’imposta dovuta;
  • per i redditi da Euro 6.001,00 ad Euro 9.360,00, verrà effettuato uno sgravio pari al 20%
  • dell’imposta dovuta;

per i nuclei familiari composti da più di due figli a carico, verrà riconosciuta una maggiorazione del 5% per ogni figlio (a partire dal terzo), comunque fino a concorrenza del limite massimo del 50%.
Ogni avente diritto non potrà percepire, comunque, più del 50% dell’importo dovuto a titolo di Imposta. 
Nel caso in cui il fondo disponibile risultasse insufficiente a soddisfare tutte le domande presentate, il contributo sarà ridotto proporzionalmente tra gli aventi diritto e ripartito in parti uguali tra gli stessi. 
La domanda di accesso al contributo, dovrà essere presentata all’Ufficio Protocollo del Comune ed i relativi  moduli saranno  reperibili presso il medesimo ufficio  o nella pagina www.comune.piglio.fr.it 
Alla domanda dovrà essere allegato: 

  • Copia della Certificazione ISEE 2019
  • Copia della cartella TARI 2019
  • Copia documento identità
  • Copia Codice fiscale 

Presentazione della domanda  entro e non oltre il 31.12.2019

L’ausilio economico, per gli aventi diritto, verrà liquidato a seguito di istruttoria che sarà svolta dall’Ufficio  Servizi  Sociali del Comune di Piglio, mediante sgravio che sarà effettuato dal competente Ufficio Tributi Comunale.
 

L'Ufficio Amministrativo.