Fare le pubblicazioni di matrimonio

...

Cos'è

  • Pubblicazioni di matrimonio
Cos'è utile sapere
  • Le pubblicazioni vengono esposte all'albo per 8 giorni consecutivi. Il matrimonio può essere celebrato nei 180 giorni successivi alla pubblicazione.
Requisiti
  • Maggiore età.
    Consenso del Tribunale dei Minori in caso di età compresa fra i 16 e i 18 anni.
    Stato libero (non bisogna essere legati da precedente matrimonio o, comunque, è necessario aver ottenuto la cessazione degli effetti civili del matrimonio precedente).
    I futuri sposi non devono essere legati da vincoli di parentela, affinità, adozione e affiliazione nei gradi stabiliti dal Codice Civile.
Come fare
  • In caso di matrimonio civile,I futuri sposi, muniti di documento di identità, dovranno presentarsi all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune di residenza di uno di loro, al fine di rendere una dichiarazione sostitutiva di certificazione e fissare la data per la pubblicazione.
    In caso di matrimonio religioso, occorre presentare la richiesta di pubblicazione redatta dal Parroco o da altro Ministro di Culto. 
    A quest'ultimo dovrà essere consegnato il certificato di eseguita pubblicazione rilasciato dall'Ufficiale dello Stato Civile dopo 12 giorni.
    Se uno dei futuri sposi non è residente a Piglio si provvederà d'ufficio alla pubblicazione anche nell'altro Comune.
    Tutti gli altri documenti saranno acquisiti d'ufficio.
In quanto tempo
  • Immediata
Quanto costa
  • Se entrambi i futuri sposi sono residenti in Piglio occorre una marca da bollo di valore corrente.
    Se uno dei due è residente in altro comune è necessario presentare due marche da bollo di valore corrente.
Validità del documento
  • Le pubblicazioni hanno la validità di 180 giorni.

A chi rivolgersi