BORSA SPORTIVA E RICREATIVA - AVVISO PUBBLICO E MODULO DI DOMANDA.

...

08/02/2020

Con il presente Avviso Pubblico si informa la cittadinanza che l’Amministrazione Comunale, con propria Deliberazione G.C. n. 113 del 19.12.2019 ha stabilito di promuovere per la stagione sportiva in corso il progetto denominato “Borsa Sportiva e Ricreativa", finalizzato all’assegnazione di un beneficio economico, quale sostegno alla pratica sportiva dilettantistica, organizzata dagli operatori economici iscritti nell’apposito Elenco approvato con Determinazione del Responsabile dei Servizi Sociali e Sportivi n. 105 del 21.02.2020, in favore dei minori appartenenti a nuclei familiari con situazione socio-economica disagiata, al fine di favorire il benessere della persona, la prevenzione delle malattie e la riduzione delle cause di divario sociale. Per il progetto “Borsa Sportiva e Ricreativa", il Comune di Piglio ha stanziato la somma complessiva di Euro 4.910,69, da ripartire, fino ad esaurimento della stessa, tra i soggetti beneficiari.

  1. BENEFICIARI E REQUISITI DI AMMISSIONE

 L’assegnazione della “Borsa Sportiva e Ricreativa”  è riservata ai minori di età compresa tra i 6 e i 14 anni compiuti appartenenti ad un nucleo familiare, anche monogenitoriale, che iscriverà il proprio figlio ad una disciplina sportiva tra quelle indicate dall’Ufficio Servizi Sociali e Sportivi nel corso dell’anno 2020.

Possono presentare domanda di ammissione i genitori o tutori dei minori conviventi che alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:

  1. abbiano un I.S.E.E. riferito all’anno 2020 non superiore ad Euro 8.000,00;
  2. siano residenti nel Comune di Piglio;
  3. età del minore non inferiore ad anni 6 e non superiore ad anni 14 compiuti;
  4. a parità di punteggio I.S.E.E. ai fini della formazione graduatoria si farà riferimento all’ordine cronologico di arrivo della domanda al protocollo generale del Comune. Può accedere alla borsa sportiva un solo minore appartenente al medesimo nucleo familiare in possesso dei requisiti sopra indicati.

Nel caso in cui l’importo effettivamente necessario, come risultante all’esito dell’istruttoria, fosse inferiore al budget di spesa all’uopo destinato, potrà essere eliminato il limite di un solo minore per ogni nucleo familiare e si procederà tenendo conto del requisito ISEE e fino ad esaurimento dell’intero importo stanziato.

 

All’ I.S.E.E. – sono attribuiti massimo  punti 10  così suddivisi per fasce:

 

VALORE ISEE

PUNTEGGIO

€ 0

10

€ 1,00 ÷ 500,00

9

€ 501,00 ÷ 1.000,00

8

€ 1001,00 ÷ 2000,00

7

€ 2001,00 ÷ 3000.00

6

€ 3001,00 ÷ 4000,00

5

€ 4001,00 ÷ 5000,00

4

€ 5001,00 ÷ 6000,00

3

€ 6001,00 ÷ 7000,00

2

€ 7001,00 ÷ 8000,00

1

  1. MODALITA’ DI EROGAZIONE DEL BENEFICIO

Il Comune partecipa alla realizzazione del servizio mediante l’erogazione di contributi economici sotto forma di pagamento diretto, in favore degli Enti accreditati, in sostituzione dei soggetti beneficiari del contributo stesso.

Il pagamento avverrà, mediante erogazioni mensili, alle condizioni sotto riportate:

L’importo dovuto alla struttura sportiva, pari al costo mensile del corso frequentato dal minore, pattuito tra il Comune ed il singolo operatore economico, sarà liquidato entro 30 giorni decorrenti dalla presentazione, da parte dell’ente accreditato all’ufficio dei Servizi Sociali, della copia di iscrizione del minore al corso prescelto, nonché dell’attestazione circa l’effettiva frequenza del beneficiario del servizio nel periodo di riferimento, sottoscritta dal Legale rappresentante.

La liquidazione dell’importo dovuto al singolo operatore economico accreditato sarà subordinata, altresì, alla presentazione, da parte del medesimo, di idonea documentazione fiscale ed alla sottoscrizione di specifico atto di impegno con l’Amministrazione Comunale.

Le famiglie dei minori e gli operatori economici che non rispettino le condizioni sopra indicate, non avranno diritto al pagamento del costo del corso frequentato dal minore e non potranno avanzare pretese nei confronti del Comune di Piglio.

  1. OPERATORI ECONOMICI EROGATORI DEL SERVIZIO

 

I soggetti beneficiari hanno la facoltà di scegliere la disciplina sportiva da svolgere tenendo conto dell’Elenco degli Operatori Economici interessati a partecipare in qualità di erogatori di servizi al Progetto Comunale denominato  “Borsa sportiva e ricreativa” ed a tal fine accreditati, approvato con Determinazione del Responsabile dei Servizi Sociali e Sportivi n. 105 del 21.02.2020, come di seguito brevemente riportato: 

 

Denominazione

Sede legale

C.F. - P.IVA

1.

A.S.D. DILETTANTISTICA POWER GYM                                               

VIA DEL CAPITOLO, N.16 – ANAGNI (FR)

9355360152

2.

CENTRO NUOTO ANAGNI ASD                                       

MADONNA DEL PIANO, SNC – MOROLO (FR)

92072910604

3.

A.S.D. DILATTANTISCA CULTURALE "PALIANO FIRNESS K85”

VIA LA CONA N. 19/F – PALIANO (FR)\

92077320601

4.

A.S.D.DILETTANTISTICA FIT ONE SPORT WELLNESS

VIA SS. ANTICOLANA 155, KM 10,989 – ACUTO (FR)

92073210608

5.

A.S.D. DREAM DANCE

VIA CIRCONVALLAZIONE N.6 – PIGLIO (FR)

92082240604

6.

A.S.D. POLISPORTIVA "PILEUM"

VIA CASTELLO N. 169 – PIGLIO(FR)

02644940609

7.

SSD CENTRO NUOTO ROMA

VIA V.SPURINNA, 151/D – ROMA (RM)

10560201005

 

  1. MODALITA’ E TERMINI DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare,  al progetto Borsa Sportiva e Ricreativa", gli interessati dovranno far  pervenire a mani, all’ufficio protocollo del Comune di Piglio, Viale Umberto I o inviare all’indirizzo p.e.c.: info@pec.comune.piglio.fr.it, entro e non oltre il giorno 31/03/2020,  apposita domanda di ammissione, che dovrà essere redatta su specifico modulo disponibile presso l’ufficio dei Sevizi Sociali o reperibile sul sito del Comune di Piglio, corredata dal documento di identità, in corso di validità, del richiedente e dall’attestazione dell’I.S.E.E. 2020.

Non saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre la data sopra indicata

 

  1. ESAME DELLE DOMANDE E FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA

Nei giorni successivi alla scadenza del termine di  presentazione della domanda di partecipazione al progetto Borsa Sportiva e Ricreativa", l’ufficio dei Servizi Sociali procederà alla verifica e ammissibilità delle domande pervenute e alla formazione della relativa graduatoria degli ammessi al beneficio economico. In caso di parità di punteggio sarà data precedenza all’ordine cronologico di acquisizione della domanda al protocollo generale del Comune.

Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Piglio. Tel. 0775 502328.

                                                                           IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI E SPORTIVI                                                                                                                                                                                                     DOTT. MICHELE ANTONELLI